Archivio delle categorie Rassegna stampa

FedercounselingDiFedercounseling

Conferenza di consenso per il counseling in Italia

L’aumento della complessità delle interazioni con il contesto sociale, l’incertezza, l’instabilità e la sfiducia verso il futuro connotano l’esistenza personale e collettiva anche nella società italiana.

Maggiori informazioni

FedercounselingDiFedercounseling

Educatori e pedagogisti, il riconoscimento arriva con la legge di Bilancio

200mila educatori e pedagogisti hanno il riconoscimento della loro professione, con una distinzione fra educatore professionale socio-sanitario e educatore professionale socio-pedagogico.

Maggiori informazioni

FedercounselingDiFedercounseling

Regime forfettario 2018: guida rapida

Il regime forfetario, introdotto dalla Legge di stabilità 2015 e modificato dalla Legge di stabilità 2016, ha sostituito i regimi agevolati preesistenti ed è diventato il regime naturale per tutte le persone fisiche che svolgono o iniziano un’attività d’impresa, di arte/professione, e che possiedono determinati requisiti.
Maggiori informazioni

FedercounselingDiFedercounseling

Equo compenso allargato a tutti i professionisti

Sì  della commissione Bilancio al Senato all’emendamento che introduce l’equo compenso.

Maggiori informazioni

FedercounselingDiFedercounseling

Psicologi in classe solo previo consenso dei genitori: la Cassazione non transige

Lo psicologo in classe può essere una risorsa in più, ma le scuole devono stare attente: prima di autorizzarne la presenza, va chiesto il consenso dei genitori degli alunni. A stabilirlo, riporta l’Ansa del 5 settembre, è stata la Cassazione, che ha annullato l’archiviazione del GUP, per violenza privata, nei confronti di tutta l’equipe scolastica di una primaria di Arezzo e stabilito che il consenso è imprescindibile. Accogliendo, in questo modo, il ricorso di padre e madre dell’alunno.

Maggiori informazioni

FedercounselingDiFedercounseling

Le vacanze del popolo delle partite IVA

L’estate del popolo della partita Iva è una strada piena di buche. Un rettilineo senza orizzonte dentro una macchina sempre in riserva. Nel periodo dedicato allo svago e al riposo, il popolo della partita Iva si sente il dettaglio sbagliato, sotto la scritta “trova l’intruso”.

Maggiori informazioni

FedercounselingDiFedercounseling

Partite IVA: così cambia il fisco

Il Governo prova a cambiare il volto al fisco di professionisti e imprese. Con l’obiettivo dichiarato a più riprese non solo di semplificare gli adempimenti per renderli più rapidi e soprattutto meno onerosi, ma anche con quello di sostenere la crescita delle partite Iva.

Maggiori informazioni

FedercounselingDiFedercounseling

Annunciata svolta storica per le partite IVA: blocco dell’aliquota contributiva, revisione del de minimi e impegno formale ad una riforma strutturale

Nella conferenza stampa di presentazione della Stabilità il Presidente del Consiglio annuncia i provvedimenti a favore delle partite IVA. “Siamo molto soddisfatti di quanto annunciato – dichiara Emiliana Alessandrucci – la slide sul lavoro autonomo annuncia il blocco dell’aliquota e la revisione del de minimi, le proposte della nostra Road Map sono state accolte; e abbiamo anche dei buoni sensori che si procederà accogliendo anche le nostre altre proposte nei testi collegati”.

Maggiori informazioni

FedercounselingDiFedercounseling

Partite IVA: tasse minime, ma la burocrazia resta massima

La fiscalità per i giovani professionisti torna al centro del dibattito politico. Il recente annuncio di una revisione del regime dei minimi (che tanto era stato criticato nella sua prima versione) riapre una finestra di dialogo con il popolo della partite Iva che si era sentito discriminato.

Maggiori informazioni