Cosa sono i codici Ateco e quale adottare per l’attività di counseling

DiTommaso Valleri di Setriano

Cosa sono i codici Ateco e quale adottare per l’attività di counseling

La classificazione ATECO, il cui acronimo significa ATtività ECOnomiche, è un sistema di classificazione adottato dall’ISTAT e riguarda le rilevazioni statistiche di tipi economico.

In parole povere si tratta della modalità con cui vengono classificate, tra le altre attività, anche le professioni. Dal primo gennaio 2008 è in vigore la versione ATECO 2007, che è andata a sostituire la ATECO 2002.

ATECO è una classificazione di tipo alfanumerico: ogni lettera e ogni numero rappresenta le varie articolazioni e le disaggregazioni dei vari settori economici.

 

Codice ATECO per l’attività di counseling

Come forse alcuni sapranno, al momento non esiste un codice ATECO specifico per l’attività di counseling. Per questo la maggior parte delle associazioni di categoria, in accordo con i propri consulenti fiscali, hanno deciso di convergere verso il seguente codice:

88.99.00

che è l’unico che menziona, all’interno della propria descrizione, la parola “counseling”. Questo codice corrisponde a Altre attività di assistenza sociale non residenziale nca (cioè non classificate altrove).

Nello specifico:

88: Assistenza sociale non residenziale
99: Altre attività di assistenza sociale non residenziale nca
00: Servizi sociali, di counselling, di assistenza sociale, di aiuto ai profughi ed immigrati, di orientamento e simili, svolti a favore di individui o famiglie, presso il loro domicilio od altrove, ed erogati da enti pubblici o da organizzazioni private, da organizzazioni di soccorso alle vittime di calamità e da organismi nazionali o locali di autosostegno, nonché da specialisti che forniscono servizi di consulenza

 

Codice ATECO e Agenzia delle Entrate

Tutti i contribuenti, siano essi persone fisiche o persone giuridiche, in ogni rapporto intrattenuto con l’Agenzia delle Entrate devono sempre indicare il proprio codice ATECO di riferimento. Ad esempio quando si decide di aprire una partita IVA per esercitare l’attività di counseling, occorre sempre indicare il codice ATECO 88.99.00.

 

Per approfondire

ISTAT, Classificazione delle attività economiche ATECO 2007
ISTAT, Definizioni e classificazioni

The following two tabs change content below.
Counselor professionista, trainer e supervisore, da sempre impegnato in politica professionale. Dopo essere stato per 10 anni nel Consiglio di Amministrazione della Società Italiana di Counseling (SICo) e per 8 nel Consiglio Direttivo Nazionale del Movimento Psicologi Indipendenti (MoPI), fonda nel 2009 insieme alla collega Lucia Fani l’associazione professionale di categoria AssoCounseling, di cui è attualmente Segretario Generale. Nell’aprile 2013 viene eletto Presidente di Federcounseling, la prima federazione italiana delle associazioni professionali di categoria di counseling, carica che mantiene fino al merzo 2018. Dal febbraio 2014 fino al dicembre 2017 è stato membro del Coordinamento della Regione Toscana per il Coordinamento Libere Associazioni Professionali (CoLAP).

Info sull'autore

Tommaso Valleri di Setriano administrator

Counselor professionista, trainer e supervisore, da sempre impegnato in politica professionale. Dopo essere stato per 10 anni nel Consiglio di Amministrazione della Società Italiana di Counseling (SICo) e per 8 nel Consiglio Direttivo Nazionale del Movimento Psicologi Indipendenti (MoPI), fonda nel 2009 insieme alla collega Lucia Fani l’associazione professionale di categoria AssoCounseling, di cui è attualmente Segretario Generale. Nell’aprile 2013 viene eletto Presidente di Federcounseling, la prima federazione italiana delle associazioni professionali di categoria di counseling, carica che mantiene fino al merzo 2018. Dal febbraio 2014 fino al dicembre 2017 è stato membro del Coordinamento della Regione Toscana per il Coordinamento Libere Associazioni Professionali (CoLAP).